LA BIOSTIMOLAZIONE

Parte del corpoviso - corpo

N° seduteALMENO 4

Tempo per seduta10 minuti

Ritorno al socialeimmediato

Anestesianon necessaria


Costituisce uno dei punti di forza tra le tecniche usate in Medicina Estetica per migliorare i processi legati all’invecchiamento cutaneo. Il suo obiettivo è reintegrare i costituenti fondamentali della pelle, assicurare un’idratazione del derma e stimolare il turnover cellulare. Attraverso la biostimolazione si rallenta quindi l'invecchiamento cutaneo, riportando la pelle com’era in gioventù.
Dopo i 30 anni le cellule del derma, i fibroblasti, rallentano la loro attività limitando la produzione di fibre e di acido ialuronico, il principale fattore di idratazione naturale della pelle. Pensate che l'acido ialuronico trattiene acqua per 500 volte il proprio peso! Per questo la pelle, che aumenta il suo spessore di cheratina, diminuisce complessivamente per mancanza di idratazione ed elasticità. Se noi somministriamo i costituenti che risvegliano le cellule, la pelle ritorna al suo precedente splendore. Ovviamente questa è una cura che va protratta "ad vitam", essendo la sua sospensione seguita nuovamente dal rallentamento cellulare.
Si basa sul principio che è possibile intervenire ottimizzando le reazioni biochimiche del nostro organismo non somministrando prodotti “finiti”(esofarmacolgia) ma i loro precursori.
Utilizzando i principi dell’endofarmacologia vengono scongiurati possibili danni conseguenti a dosaggi elevati di farmaci e viene messo l’organismo nelle condizioni di lavorare da solo SENZA RISCHI. Somministrando i precursori dell'acidi ialuronico otteniamo quindi un complessivo miglioramento delle funzioni produttive positive e metaboliche della pelle, con un risultato importante: la pelle acquista più elasticità, più turgore, più luminosità! Una pelle in equilibrio è capace di difendersi meglio dallo scorrere del tempo e dalle avversità che giocano importanti ruoli nell'invecchiamento cutaneo. La BIORIVITALIZZAZIONE invece consiste nel somministrare acido ialuronico libero, capace di idratare molto ma senza nessun effetto biostimolante e senza nessun effetto filler. Ciononostante è molto efficace per preparare la pelle prima dell'uso dei filler o di alcune tecniche come il Minilifting.